Ricette senesi – Le pesche dolci

pesche

Le pesche dolci, che passione! Confesso che sono uno dei dolci che preferisco, sia per il gusto inimitabile che per i ricordi dell’infanzia che rievocano. Per molti anni, prima di entrare in classe, la sosta in quel chiosco a Porta Camollia era una tappa immancabile, un modo piacevole per affrontare al meglio la giornata scolastica.

La ricetta non è difficile e questa che propongo mi è stata svelata, qualche anno fa, dalla mamma di un mio carissimo amico che lavorava in una famosa pasticceria di Siena.

Versiamo su una spianatoia la farina, pratichiamo un avvallamento centrale e aggiungiamo le uova, il burro sciolto, un pizzico di sale, lo zucchero, la buccia di limone e una bustina di lievito per dolci. Impastiamo il tutto in modo di amalgamare perfettamente gli ingredienti e poniamo l’impasto in un’insalatiera coperta con un panno, possibilmente di lana, lasciandolo riposare per circa una mezz’ora. Nel frattempo portiamo il forno a circa 200°C.  Servendosi di un mattarello stendiamo l’impasto fino a portarlo a un cm di altezza e, servendosi dell’apposito stampo, ritaglieremo dei dischi di circa 5 cm di diametro. Inforniamo velocemente e lasciamo cuocere a 200°C  fino a quando i dischi avranno assunto la forma di una mezza sfera. Sforniamo e immediatamente scaviamo all’interno per creare il posto alla crema. Per preparare la crema versiamo in un’insalatiera i tuorli d’uova, lo zucchero, il limone e un pizzico di sale. Amalgamiamo bene e aggiungiamo lentamente la farina aiutandosi con una frusta. Versiamo lentamente, e agitando in continuazione, il composto in una casseruola dove abbiamo portato a ebollizione il latte e il mezzo baccello di vaniglia spezzettato. Facciamo cuocere agitando continuamente per 5’ e la nostra crema è pronta. Lasciamo freddare, riempiamo le mezze pesche con la crema, uniamole a coppia, utilizzando un po’ di crema per tenerle insieme. A parte avremo preparato una bagna facendo sciogliere dello zucchero in acqua con l’aggiunta dell’alchermes. Passiamo delicatamente le pesche nella bagna e, dopo averle disposte su un piatto, spolveriamole con lo zucchero semolato.

Ingredienti per 12 pesche

250 gr. di farina 00

2 uova

50 gr di burro

1 bustina di lievito per dolci

125 gr.  di zucchero

buccia di mezzo limone

un pizzico di sale

alchermes q.b.

 per la crema

300 cc di latte

30 gr. di farina

2 tuorli d’uovo

mezzo baccello di vaniglia

buccia di mezzo limone

un pizzico di sale

50 gr. di zucchero più quello necessario per spolverare le pesche

per la bagna

250 cc di acqua

80 gr di zucchero

100 cc di alchermes

0 comments on “Ricette senesi – Le pesche dolciAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *